(Pod 1) Per stupirvi!

La sala centrale è il cuore della Galleria, sintesi della collezione di opere e di oggetti d'arte che Luigi Parmeggiani mostra per stupire, per presentarsi, per rappresentarsi.
Ma chi è Luigi Parmeggiani? A Reggio Emilia l'hanno visto arrivare nel 1924 carico di valigie e tesori...

> (Pod 1)






(Pod 2) Un salone parigino

"Il salone di casa Parmeggiani", recita l'etichetta di questo quadro. Ma siamo poi così sicuri che si tratti veramente dell'abitazione di Parmeggiani a Parigi? E come mai quest'aria di somiglianza tra particolari di questo quadro e quanto è esposto nella Galleria?... Da quest'opera può partire la caccia al tesoro, tra rimandi interni e opere vere, pezzi d'interni e smaccati falsi.

> (Pod 2)






(Pod 3) Compagni d'avventura

Partiamo da un ritratto, quello di Anna Detti presente anche in Galleria, per arrivare a capire chi ha affiancato Luigi Parmeggiani nella sua vita così fuori dall'ordinario. I personaggi che l'hanno accompagnato, le donne della sua vita, i compagni di viaggio...

> (Pod 3)






(Pod 4) Nella bilancia il vero

Con il S.Michele Arcangelo ci troviamo nella quadreria spagnola, importante nucleo di opere autentiche frutto della capacità  collezionistica di Escosura...

> (Pod 4)






(Pod 5) I falsi Marcy

Lasciatevi incantare dal baluginare di luci nella sala dei gioielli ma attenzione: ciò che si osserva è falso e appartiene alla produzione della bottega Marcy. Per capire il significato del falso ottocentesco dobbiamo soffermarci sul leggio.

> (Pod 5)






(Pod 6) Che pastiche!

Sir Guy Francis Laking, un'autorità in fatto di armi antiche, racconta di aver visitato, poco dopo gli inizi del secolo a Parigi, una collezione che lo colpì molto. "Una rimarchevole collezione, quasi il tesoro di qualche cattedrale, rivelatasi falsa dal primo all'ultimo pezzo ma superlativamente ingannevole".

> (Pod 6)






(Pod 7) Escosura era la mente?

La pianeta, abito liturgico, è un pezzo di pregio della collezione di Escosura e racconta delle sue predilezioni per il velluto e gli abiti d'epoca, spesso finalizzati alla costruzione scenografica per i suoi quadri....

> (Pod 7)






(Pod 8) I mostri e i numi!

La facciata è, insieme al palazzo, l'opera più estraniante e coinvolgente allo stesso tempo di Luigi Parmeggiani. La sua intenzione era quella di creare non un semplice contenitore per le sue collezioni, ma di raccontare di sé alla città  anche tramite il palazzo...

> (Pod 8)






(Extra 1) Le identita'

Quanti panni ha vestito Parmeggiani?

> (Extra 1)






(Extra 2) I viaggi

In quanti luoghi ha vissuto Parmeggiani?

> (Extra 2)






(Extra 3) Biografia dettagliata

I luoghi, le date e gli avvenimenti, con qualche gossip...

> (Extra 3)

Extra 1 Extra 2 Extra 3 Podcast 1 Podcast 2 Podcast 3 Podcast 4 Podcast 5 Podcast 6 Podcast 7 Podcast 8

Guida multimodale per la Galleria Parmeggiani

Home

Podcast
1. Per stupirvi!
2. Un salone parigino
3. Compagni d'avventura
4. Nella bilancia il vero
5. I falsi Marcy
6. Che pastiche!
7. Escosura la mente?
8. I mostri e i numi

Extra
1. Le beau Louis
2. In viaggio
3. Le date e i luoghi

Percorsi sonori della Galleria Parmeggiani

Benvenuti nel sito web dedicato all’ascolto delle Storie della Galleria Anna e Luigi Parmeggiani dei Musei Civici di Reggio Emilia. Otto oggetti, otto tappe e approfondimenti, per raccontare l’interessante collezione e la vita misteriosa, rocambolesca, piena di colpi di scena del fondatore della Galleria, Luigi Parmeggiani. Un illustre e bizzarro reggiano che visse a cavallo di due secoli, tre nazioni europee, due o tre identità, più di un museo e di una collezione con cui intrattenne relazioni, tra vero e falso, tra illusionismo, geniale vitalità e gusto per l’arte.

Creative Commons License

Comune di Reggio Emilia Musei Civici di Reggio Emilia

> Per saperne di più sul progetto podcast

> Sito web della Galleria Parmeggiani